Arab Tyrant Manual / Manuale del Tiranno Arabo (in English and Italian)

Posted: 03/31/2012 by editormary in Internet and Communication, Libya, Middle East, Syria

BFF

Did you doubt that there is actually a handy DIY for all the tyrants, with a few variations? This useful manual has been circulating, and some additions have been made to bring it up to date for the President  Duck Supreme of Syria, Bashar al-Assad.

Rami Kamal – Arab Tyrant Manual
-I remember the time Mugabe cracked down on protests against Gadaffi.

-Chapter One: The Tyrant is always right. Chapter Two: If He is wrong, refer to Chapter One.

-Blame your wife’s excessive shopping for the country’s political turmoil.

-When accused of atrocities, dig up instances of other countries doing the same. If others do it, it means it’s OK.

-Be sure you have a tyrant-friendly country backing you up. Bonus points if it has veto power in the UNSC.

-When in doubt, refer to the Arab Tyrant Manual.

-Blame it on a conspiracy. Our country is so awesome that everyone is trying to bring us down.

-Blame feminism for the increased presence of women in protests, and moral decay during protests.

-Tell everyone you’re the only Arab leader who supports Palestine and that Palestinians would be screwed without you.

-If world opinion is against you, state that #CNN and soccer teams are part of evil Islamist-Zionist conspiracy.

-Got grey hair? Dye your hair & moustache/beard black, it’ll make countrymen forget you are almost 100 years old!

-Hang on to power tooth & nail. If anyone comes along to challenge your legitimacy, accuse him of seeking power.

-As your regime crumbles while you massacre entire communities, do some quick online shopping. iTunes is always good.

-If any images or videos leak showing civilian casualties, call it propaganda from the opposition.

-Certainly, offer to step down if the majority of your people so desire. Then make sure they are dead.

-Kill a mother’s children then have your wife come on State TV appealing to mothers of killed children.

-Accuse media of using fake footage to fabricate, then be caught using fake footage to prove armed terrorists in your country.

-When things get really bad, address the nation in front of your Cabinet. Make sure they clap after every 3 words.

-Your favorite words are “reform” and “conspiracy”.

– You can always find a Lebanese politician supporting you.

-When sh*t hits the fan, you can always blame Barcelona FC and Messi for it.

-Tip 2: Lead your people as if they were sheep

– Claim refugees who are fleeing your violence are just visiting their families/are tourists in neighbouring countries.

-Look, if necessary you can always call on foreign governments to assist you while decrying foreign intervention.

-Some people call it mass murder. We just call it efficiency.

-Forge relations with the great republic of Venezuela & the free democratic Russia, they’ll come in handy in time of need.

-Cry during a press conference about mom’s kids who were martyred but continue to allow other moms’ children to be killed.

-Run your country like you run your mob.

Rami Kamal – Il Manuale del Tiranno Arabo

(tradotto da Mary Rizzo)

Mi ricordo quando Mugabe ha fatto la repressione delle manifestazioni contro Gheddafi.

Primo Capitolo: Il Tiranno Ha Sempre Ragione.

Secondo Capitolo: Se Non Ha Ragione, Vedi il Primo Capitolo.

– Dare la colpa del disordine nel Paese allo shopping eccessivo della tua consorte.

– Quando accusato di atrocità, trovo esempi di altri Paese che fanno la stessa cosa. Se gli altri lo fanno, non hai nulla cui preoccuparti.

– Assicurati che hai un Paese che piace avere i tiranni per amici. Punti extra se ha il potere del Veto nel Consiglio di Sicurezza del ONU.

– Quando ci sono dubbi, vedi il Manuale del Tiranno Arabo.

– Dare la colpa ad un complotto. Il nostro Paese è talmente stupendo che tutti, ma proprio tutti, hanno l’interesse di farci fallire.

– Dare la colpa al femminismo per la presenza massiccia delle donne nelle manifestazioni, che conduce al degrado morale durante le stesse.

-Die a tutti che sei l’unico leader arabo che sostiene la Palestine e che senza di te, i palestinesi saranno nella m……

– Se l’opinione mondiale è contro di te, devi dire che CNN e squadre di calcio fanno parte di un malvagio complotto islamista-sionista.

– Hai i capelli grigi? Allora, tingi i capelli ed i baffi/barba neri. Questo servirebbe a fare i tuoi soggetti dimenticare che hai quasi 100 anni e sei in potere da sempre.

– Aggrappati al potere fino al ultimo respiro. Se qualcuno arriva a dubitare della tua legittimità, devi accusarlo di cercare solo il potere.

– Mentre sbricciola il tuo regime sotto il massacro che stai facendo di interi comunità, fai un po’ di shopping online. iTunes fa proprio per te!

– Se dovesse filtrare accidentalmente video che mostrano morti civili, devi chiamarlo propaganda dall’opposizione.

– Certamente, dichiarati pronto a lasciare il potere se la maggioranza del tuo popolo lo vuole. Poi assicurati che sono morti.

– Uccidi i bambini di una madre, poi fare che la tua moglie va nella TV di Stato con un appello alle madri di bambini uccisi.

– Accusare i media di usare filmati falsi per fabbricare evidenza, poi tu stessi usi filmati falsi (non importa se si sono dimostrati falsi) per dimostrare che i guai sono causati da terroristi armati nel tuo Paese.

– Quando le cose si mettono male, parla alla nazione davanti al tuo Gabinetto. Assicurati che ti applaudono dopo ogni tre parole.

– Le tue parole preferite sono “riforma” e “complotto”.

– Puoi sempre trovare un politico libano per sostenerti.

– Quando le cose si mettono VERAMENTE male, dare sempre la colpa a Barcelona FC e Messi.

– Un consiglio: guidare il popolo come se fossero le pecore.

– Devi dichiarare che i rifugiati che scappano dalla violenza sono soltanto in visita alle loro famiglie/sono turisti in Paesi confinanti.

– Dai! Se è necessario, puoi sempre chiedere che governi stranieri ti assistono nello stesso momento che tu denuncia l’intervento straniero.

– Alcuni possono chiamare quello che fai “massacre”. Noi usiamo il termine “efficienza”.

– Consolidare il rapporto con il grande repubblica di Venezuela e la libera e democratica Russia, saranno di grande aiuto nei momenti di bisogno.

– Piangi durante una conferenza stampa quando parli di bambini e di madri che sono stati uccisi, ma lascia che i bambini di altre madri continuino ad essere uccisi

– Guida il tuo Paese come guidi la tua mafia.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s